Frequenza ed esordio del Disturbo Ossessivo Compulsivo

Il Disturbo Ossessivo Compulsivo si presenta nel 2-3% della popolazione.

Ciò vuol dire che, ogni 100 nati, si può prevedere che 2 o 3 persone, nel corso della loro vita svilupperanno questo disturbo.

Non sembrano esserci distinzioni legate al sesso né alla cultura di appartenenza.

Il DOC può esordire a qualsiasi età, sebbene sia rara la sua comparsa dopo i 40 anni.

È considerato uno tra i disturbi psicopatologici più precoci, alcuni sintomi possono comparire già durante l’infanzia.

La fascia di età d’esordio più tipica è comunque quella che va dai 15 ai 25 anni.

Il decorso del Disturbo Ossessivo Compulsivo, se non trattato, tende ad essere cronico ed ingravescente.

Le fasi di stabilità ed ingravescenza del disturbo sono però spesso intervallate da periodi di parziale remissione sintomatologia.

Si stima che solo il 20% circa delle persone affette da DOC vada incontro ad una remissione sintomatologica completa spontaneamente.

Tipologie di DOC

Le fonti del disagio nel DOC

Frequenza ed esordio del DOC

Perché si soffre di DOC?

Come si esce dalla spirale ossessiva?

Per maggiori informazioni o per richiedere un appuntamento puoi contattarmi attraverso questo link oppure compilando il seguente form 

 

PSICOLOGO PISTOIA – LUCCA – MONTECATINI TERME – Dott.ssa Marta J. DRABIK